Pausa di Luce

Cosa possono avere in comune un vino e un marchio produttore di poltrone?

Molto più di quanto si potrebbe supporre, se il vino si chiama Luce e il marchio è Poltrona Frau. Ma non si tratta soltanto del poter vantare entrambi un ruolo riconosciuto di ambasciatore dell’eccellenza italiana: le affinità cominciano molto prima. Luce e Poltrona Frau posseggono una storia che li porta a essere Storia, risultato di un sapere tramandato di generazione in generazione, di un patrimonio d’esperienza che solo una tradizione artigianale alimentata dalla passione può costruire. Ci sono le materie prime naturali: terra, frutti, pelle, legno, fibre naturali che diventano opera del genio nel ripetersi di quei gesti unici che nessuna macchina potrà mai eguagliare.

Gesti che permettono alla parola lavoro di associarsi a un’altra: cultura. E c’è il tempo, che quando diventa valore, per un vino come per una poltrona, sancisce la loro perfezione. Luce e Poltrona Frau sembrano nati dalla medesima ambizione di superare sé stessi. Niente di più giusto del loro ritrovarsi insieme per regalare a donne e uomini fortunati un momento perfetto in cui godere di entrambi: Pausa di Luce, la Poltrona.

Poltrona Frau

Solide radici italiane e un linguaggio di respiro internazionale. Leader nell’arredamento di alta gamma, Poltrona Frau è portavoce nel mondo dei valori legati al design e alla produzione made in Italy. Anno di nascita 1912. Cento anni di storia. Un percorso lungo il quale Poltrona Frau ha affinato sofisticate lavorazioni manuali. Un’abilità acquisita nel tempo, che i maestri artigiani continuano a tramandarsi di generazione in generazione. Un patrimonio di conoscenze racchiuso in un design che esalta l’artigianalità anche nelle forme più moderne.

Sito