Tralcio di Luce

Tre steli di ottone brunito incastonati in un basamento quadrato, sui quali si appoggia una foglia di vite stilizzata in lamina d’oro in grado di catturare la luce fredda di un proiettore a led e trasformarla in una luce calda e avvolgente da tavola. Questa è Tralcio di Luce, una creazione che nasce dall’immaginazione di Alexander M. Bellman e prodotta dall’azienda bolognese Viabizzuno, con la precisa intenzione di realizzare non soltanto un oggetto funzionale, ma una sorgente di luce, capace di fondersi in modo eclettico negli ambienti più diversi grazie al suo design essenziale: una base senza fili ricaricabile, facilmente trasportabile, al cui interno è contenuto un sensore elettronico miniaturizzato che consente di accendere, spegnere la lampada e modularne i diversi gradi di intensità. La luce ideale per illuminare la tavola dove è presente Luce.

Alexander Bellman

Alexander Bellman si è specializzato negli anni, prima con lo Studio Bellman e poi con Gruppo C14, nel light design e nell’architettura d’interni, fino a diventare uno degli operatori di riferimento nel settore.

Sito

Viabizzuno

Viabizzuno, azienda con sede a Bentivoglio, Bologna, si distingue da anni in tutto il mondo come eccellenza del Made in Italy nel settore della luce progettata su misura.

Sito