Milano, 16/01/2018

Il 2018 inizia con Luce and Music

Il primo appuntamento dell’anno è dedicato a “Luce and Music”, il progetto, nato nel 2016, che sigla il sostegno di Luce alle eccellenze della musica italiana.
Il 18 gennaio, al Teatro Gerolamo di MilanoLuce, presenta Lumină: il nuovo progetto musicale di Paolo Fresu dedicato al mondo della luce in tutte le sue forme.

Giovedì 18 gennaio alle ore 21 nella suggestiva cornice del Teatro Gerolamo di Milano Luce sarà di nuovo protagonista di un incontro magico con la musica di Paolo Fresu: il jazzista sardo presenterà Lumină, progetto musicale da lui ideato, diretto e prodotto e dedicato al mondo della luce. E Luce, ça va sans dire, è partner di questo originale connubio.
Affinità elettiva sbocciata nel settembre del 2016, “Luce & Music” racconta due universi sensoriali apparentemente lontani, ma in realtà molto affini perché in grado di suscitare emozioni ed evocare atmosfere con il loro “sound”. “Luce & Music” è un incontro di talenti. E quando due talenti si incontrano, avviene qualcosa di unico ed eccezionale… Ne sono protagonisti un grande vino e un musicista, entrambi di fama internazionale e interpreti – rispettivamente – dell’enologia e della musica contemporanea.
Del resto l’incontro è nell’essenza stessa di Luce, il primo vino nato a Montalcino – oltre vent’anni fa – dall’incontro non solo di due importanti famiglie (i toscani Frescobaldi e i californiani Mondavi), ma anche di due vitigni (Sangiovese e Merlot). Allo stesso modo Luce e Paolo Fresu con Lumină daranno vita all’incontro del vino con la musica, raccontando attraverso differenti “generi” di note quanto vicini e complementari possano essere questi due mondi. Entrambi “outsider” nei rispettivi ambiti, Luce e la personalità musicale di Paolo Fresu incarnano quindi quelle caratteristiche di unicità e originalità che contraddistinguono ogni eccellenza.
“Lumină è un tributo alla luce – spiega Paolo Fresu. “Dieci brani in cui la parola luce si declina in dieci lingue diverse e in altrettante composizioni originali. Perché luce è suono ancor prima che sguardo e colore.”
Il disco, uscito lo scorso 18 ottobre, anniversario della scomparsa di Thomas Edison, è stato realizzato in collaborazione con Luce.
“Credo che Luce, per la sua personalità originale e per la sua grande vocazione all’unicità, sia in totale sintonia col senso musicale e immaginifico di questo straordinario progetto – commenta Lamberto Frescobaldi – ed è per questo che abbiamo con piacere sostenuto questa nuova collaborazione con Paolo Fresu”.
Il quintetto che si esibirà il prossimo 18 gennaio sul palco del Teatro Gerolamo con Paolo Fresu è composto da Carla Casarano alla voce, Leila Shirvani al violoncello, William Greco al pianoforte, Marco Bardoscia al contrabbasso ed Emanuele Maniscalco alla batteria e all’harmonium.

Il concerto sarà aperto al pubblico: l’intero ricavato verrà devoluto da Luce a “NIDI DI NOTE“, progetto di promozione dell’esperienza musicale precoce nei servizi educativi per la prima infanzia e per i bambini delle scuole primarie che Paolo Fresu sostiene da anni.
Posti disponibili: 60 Costo del biglietto: € 30 (pagamento esclusivamente in contanti, no Bancomat, no Carte di Credito). Prenotazione obbligatoria: etra.naggi@teatrogerolamo.it o cristina.ceppellini@teatrogerolamo.it; oppure t. 0236590120 (lun-ven dalle 10 alle 19) I biglietti prenotati dovranno essere ritirati tassativamente il giorno 18 gennaio tra le 15 e le 19 pena la perdita della prenotazione.