Nel rispetto degli equilibri di natura, Tenuta Luce crea vita.
In forma di vini eccellenti.

Tenuta Luce, eccellenze vinicole di Toscana.

Ogni anno, da quel lontano 1993, perseguiamo l’equilibrio e la stabilità delle nostre vigne lavorando con cura e precisione. Lentamente, senza fretta, con dedizione e cura, perizia e rispetto, Tenuta Luce ha costruito radici profonde e penetranti come quelle dei suoi Vigneti in Toscana – fortemente legate al suolo, profondamente radicate in un intreccio che crea e dona vita. E che regala vini eccellenti.

La storia continua.

Le nostre creazioni sono pura espressione della sapienza vinicola toscana capace di rinnovarsi: nati da un sogno ambizioso – creare vini straordinari in un terroir già eccezionalmente vocato ­– hanno saputo realizzare pienamente quella visione.

Anno dopo anno, vendemmia dopo vendemmia, rinnoviamo l’equilibrio della Terra grazie a conoscenza, pazienza ed esperienza. Un equilibrio che custodiamo. E che tramandiamo.

Tenuta Luce è oggi un luogo incantevole dove l’uomo interpreta la natura con infinito rispetto, dando vita a una famiglia di vini che parla di carattere e suadenza, ricchezza e seduzione, fragranza e aromaticità, complessità, profondità. Vini che sono un tributo al territorio d’origine senza rinunciare a una personalissima e originale interpretazione del terroir. Lavoriamo nel doveroso rispetto dei tempi di natura e dei modi che perseguono l’equilibrio sopra ogni cosa. A cominciare dall’equilibrio in vigneto.

Tenuta Luce. Le creazioni.

Luce
L’accordo tra gli elementi primari, l’equilibrio dei nostri Vigneti, l’armonia delle terre in cui Tenuta Luce è immersa, il perfetto bilanciamento tra l’eleganza del Sangiovese – vitigno principe di questo territorio – e la potenza del Merlot – introdotto a Montalcino solo nel 1976: sono le note che costruiscono Luce, il nostro vino-icona, capace di rappresentare, vendemmia dopo vendemmia, l’eccellenza e l’unicità del made in Italy nel mondo.

Lucente
Essere un secondo vino può diventare una vocazione. Nel caso di La Vite Lucente, lo è: così caratteristico per l’immediatezza e la piacevolezza guidate dal frutto, autentica interpretazione del territorio. Affina per 12 mesi nelle barrique della Tenuta, per essere poi imbottigliato direttamente nella nostra Cantina.

Luce Brunello
È il nostro omaggio a Montalcino, al territorio dove, nella seconda metà dell’Ottocento, nasce il Brunello, primo vino in Italia a conquistare la Denominazione d’Origine Controllata e Garantita. Era il 1980.

Degli 88 ettari vitati di Tenuta Luce, 11 sono iscritti all’Albo del Brunello di Montalcino. Qui nascono le uve destinate a Luce Brunello: nel solco dell’eccellenza di un territorio d’indubbia vocazione vitivinicola, è la nostra personale interpretazione di un grande vino, senza rinunciare all’originalità che caratterizza, da sempre, tutte le nostre creazioni.

Grappa di Luce
Nasce nel 1998 grazie alla collaborazione con Jacopo Poli e alla comune volontà di valorizzare le vinacce del Sangiovese e del Merlot di Tenuta Luce con un distillato di altissima qualità. Grappa di Luce, elevata in barrique di rovere francese per 3 anni, spicca per il bouquet di gran classe. Al naso, è esplosione di note fruttate e speziate; in bocca, è avvolgente, di grande finezza e complessità aromatica.