Luce racconta Luce.
Capitolo 25

GUARDA IL VIDEO TORNA AL SITO

Il rispetto per il terroir, un valore intoccabile.

Sono passate venticinque vendemmie da quando Luce ha trovato “casa” a Montalcino. Oggi come allora i valori su cui si fonda la sua storia sono gli stessi. È su questi pilastri che abbiamo dato vita, vendemmia dopo vendemmia, a un vino unico.

 

Rispetto

Il rispetto è il primo dei nostri valori, quello che li racchiude tutti.

LEGGI
 

Persone

Rispettare le persone vuol dire cogliere le loro capacità, motivarle.

LEGGI
 

Bellezza

La bellezza è fonte di ispirazione, alimenta la nostra capacità di fare bene.

LEGGI
 

Terra

Su questa terra dobbiamo essere ospiti riconoscenti.

LEGGI
 

Intelligenza

L’intelligenza ci spinge sempre a migliorarci, ad ambire a qualcosa di più grande.

LEGGI

Luce

Luce è il vino-icona della Tenuta, che rappresenta l’armonico bilanciamento tra l’elegante struttura del Sangiovese e la pienezza del Merlot, tra la tradizione di Montalcino e la personale interpretazione che abbiamo dato di questa terra.

Per celebrare questa venticinquesima vendemmia è stata ideata una bottiglia particolare che riporta sotto forma di frase calligrafica un pensiero di Vittorio Frescobaldi che evoca i valori su cui si fonda Luce: “Qui c’è la memoria della vigna e del lavoro, della terra, del sole, dell’ascolto del tempo e del canto delle stagioni”.

Vitigno Sangiovese e Merlot
Vendemmia 2017
VAI ALLA SCHEDA
Luce

25 vendemmie, 2 artisti

Per celebrare le prime 25 vendemmie di Luce, abbiamo chiesto a due artisti, Anna Godeassi e Cris Toala Olivares, di raccontare il vino attraverso il loro sguardo e la loro sensibilità.

Anna Godeassi.
Cris Toala Olivares